50 Cose da Evitare Nella Tua Attività di Networker

Una delle domande che più spesso mi viene posta dalle persone che iniziano un’attività di network marketing o che stanno valutando di intraprendere questo percorso è:

“Quali sono le cose che bisogna fare in questa attività e quelle che si devono assolutamente evitare?”

Dato che oggi sono a casa tranquillo perchè ho deciso di prendermi una pausa di qualche giorno da meeting, formazioni e incontri ho iniziato a rispondere a questa domanda scrivendo una lista di 50 cose da evitare nel Network Marketing.

Non sono in un ordine particolare. Ho lasciato che il mio cervello facesse il lavoro ripensando alla mia lunga carriera in questa professione e ho trovato questa lista di 50 cose che non dovresti mai fare.

Sei pronto? Ecco qui:

50 Cose DA EVITARE nel Tuo Business di Network Marketing

#1: Non esagerare i tuoi guadagni. È una bugia quando dici a qualcuno che stai facendo 1000 euro al mese quando non ti sei nemmeno avvicinato. Racconta Sempre La Verità.

#2: Non fare affermazioni eclatanti sul prodotto che non possono essere dimostrate. Questo Danneggia il marchio generale che rappresenti e mette a rischio te e il futuro della tua intera azienda. Non farlo Mai!

#3: Non essere sleale. A nessuno piace fare affari con persone che non mantengono le promesse. Fai quello che dici, e sii d’esempio.

#4: Non rubare. Non prendere in considerazione di fare qualcosa verso un contatto, il prodotto o qualsiasi altra cosa che potrebbe essere considerata un furto … comprese le luci della ribalta di qualcun altro!

#5: Non imbrogliare. Giocare con il tuo piano compensi è un grave errore e la maggior parte delle aziende lo disapprova. Ti stai approfittando del sistema quando provi a “giocare” con il piano in modo da fare carriera o guadagnare di più. Ho visto persone terminate per questo “gioco”. Non va bene.

#6: Non arrenderti. Sì. Lo so, L’hai sentito dire un milione di volte. Ma come puoi tagliare il traguardo quando non finisci nemmeno la gara? Non c’è nessuna possibilità di vincere cosi. Non c’è futuro. Non c’è niente per le persone che smettono.

#7: Non fare il capo. Non sei il capo del tuo membro della squadra. Quindi, non comportarti così. I tuoi incaricati si sono avvicinati al network marketing per la libertà di essere se stessi, non per essere dominati.

#8: Non pagare qualcuno per entrare. Non avranno “pelle” nel gioco. Li hai appena paralizzati prima ancora che inizino.

#9: Non reclutare cross-line. Rubare non è bello. Circuire il contatto di qualcuno perché pensi di essere uno sponsor migliore, specialmente quando quella persona è nella tua stessa downline da cui stai rubando è semplicemente patetico, meschino e goffo…

#10: Non parlar male di un altro networker. Lo scopriranno. La gente parla. È una qualità brutta che non dovresti esporre, neanche al minimo.

#11: Non spettegolare sulle persone. Come sopra. Il gossip è brutto. Il pettegolezzo per definizione, non è vero o provato. È conoscenza di seconda mano. Portare avanti una conversazione che non puoi personalmente confermare, che non è accurata non è per niente buono.

#12: Non rovinare qualcun altro per il tuo guadagno personale. Fai solo cose che sono vinci-vinci. Vinci-perdi non è mai un buon affare. Prendendo una scorciatoia perché è di fronte a te, quando sai benissimo che qualcun altro perderà non ti aiuterà a costruire relazioni in questo business.

#13: Non metterti a farlo per gli altri. Perché dovrebbero mai darsi da fare se pensano che lo farai tu al loro posto?

#14: Non essere SEMPRE nel business TUTTO il tempo. Alle persone piace stare attorno a individui che possono separare il “business” dal semplice vivere la vita e l’essere se stessi.

#15: Non dire a qualcuno di fare qualcosa che tu stesso non sei disposto a fare. Leadership significa essere disposti a fare qualsiasi cosa e tutto il necessario per portare a termine il lavoro.

#16: Non fare favoritismi. Le persone lo vedono, lo sanno e fanno meno lavoro a causa di ciò. Non sto dicendo che non devi premiare i collaboratori che meritano un’attenzione in più, ma non giocare a fare favoritismi solo perché qualcuno ti “piace” di più di qualcun altro.

#17: Non continuare a lamentarti. A nessuno piace essere circondato dalla negatività, da buon imprenditore devi concentrarti sulle soluzioni e non su cio’ che non funziona o che non ti piace.

#18: Non continuare a cambiare idea ogni settimana. Le persone della tua squadra sono alla ricerca di stabilità.

#19: Non iscriverti in più aziende contemporaneamente. Se il tuo obiettivo è AVERE SUCCESSO, ti conviene stare in una sola azienda.

#20: Non rubare la proprietà intellettuale di qualcuno per chiamarla tua. Se qualcun altro l’ha scritto o prodotto, non è il tuo. Certo … usalo, ma assicurati di dare all’autore pieno credito per questo.

#21: Non prendere tutto il merito del tuo successo. Non hai costruito una downline di 40.000 persone. Questo è uno sforzo combinato.

#22: Non complicare le cose. Quando è difficile, le persone non lo faranno.

#23: Non essere un perditempo. Sii efficiente nel modo in cui lavori. Non potrai mai comprare o riavere indietro il tuo tempo. Usalo saggiamente.

#24: Non distrarti da ciò che conta di più. Il tuo tempo dovrebbe essere investito in attività che contano davvero e che ti consentano di far crescere il tuo business.

#25: Non guardare costantemente le altre offerte. Metti i paraocchi. Non sei produttivo quanto puoi essere quando continui a guardarti intorno per vedere se l’erba è più verde da qualche altra parte. L’erba è più verde dove la si annaffia.

#26: Non confrontare te stesso con gli altri. Ci sarà sempre qualcuno che è migliore di te, più veloce di te e rende più di te in un breve periodo di tempo. Paragonare te stesso e lasciarti abbattere non ti aiuta ad andare avanti.

#27: Non dimenticare di correggere i tuoi errori. Se fai qualcosa di sbagliato o prendi una decisione sbagliata, fai ammenda rapidamente. Non permettergli di insinuarsi in qualcosa di più grande di quello che è già.

#28: Non permettere alle tue paure di modificare il tuo processo decisionale. Ognuno ha qualche paura di qualcosa. Nel network marketing, le persone sono spesso spaventate da ciò che pensano gli altri, che spesso non agiscono. La paura sta governando il loro processo decisionale.

#29: Non permettere al tuo ego di ottenere il meglio da te. C’è una linea sottile tra fiducia in se stessi e arroganza. Fai attenzione a non cadere oltre il bordo. È molto poco attraente.

#30: Non dimenticare da dove vieni. Quando raggiungi il successo, non dimenticare mai dove hai iniziato. Se fai in modo che il successo ti dia alla testa, potresti facilmente finire dove da dove hai iniziato … o ancora peggio…

#31: Non smettere mai di imparare. Il momento in cui smetti di crescere è il momento in cui inizi a scivolare verso il basso.

#32: Non smettere mai di sponsorizzare. La linfa vitale di questa attività è l’iscrizione di nuovi incaricati. Non fermarti mai. È ciò che ti porta a più clienti, più volume e maggiore stabilità.

#33: Non evitare mai una persona che ha fame di successo perché TU pensi che non ha quello che serve per avere successo. Non puoi mai sapere CHI farà questo business. Quelli che pensi che avranno successo non lo avranno, quelli che pensi non lo avranno, non lo raggiungeranno…

#34: Non dimenticare di rimanere in contatto con la tua rete. Le relazioni sono tutto in questo business, e le relazioni rimangono fresche solo quando rimani in contatto con i tuoi collaboratori.

#35: Non fare politica sui social media. In un business che accetta tutti, semplicemente non è intelligente far vedere pubblicamene pubblicamente le proprie idee politiche andando contro altre persone. Una volta che inizi a parlare di politica, ti allontani da chi non la pensa come te.

#36: Non bruciare i ponti. Se bruci una relazione con qualcuno, non sarai mai più in grado di attraversare quel ponte.

#37: Non essere un nemico. A volte le persone lasciano anche le migliori aziende del settore. Fai del tuo meglio per tenerli a bordo, ma assicurati di non stuzzicarli su Facebook e di farne un grosso problema. Abbi rispetto durante il loro percorso, rispettali quando fanno parte dell’azienda e rispettali quando se ne vanno.

Molte persone che se ne vanno si rendono conto di aver preso una decisione sbagliata e vogliono tornare indietro. Se butti odio su di loro quando se ne vanno, non torneranno mai più. Prendi la strada maestra se decidono di prendere la strada bassa. Sii sempre la persona migliore.

#38: Non far sentire obbligate le persone ad iscriversi. La decisione di iscriversi in azienda deve avvenire da parte del tuo prospetto in modo naturale e deve essere spinta da una effettiva voglia di cambiamento e non perchè gli vengono promesse cose strabilianti o addirittura perchè si sentono obbligate ad iscriversi. Cosi non faranno mai niente.

#39: Non dimenticare di mettere via soldi per i periodi di magra. Troppe persone vivono oltre le loro possibilità. Nessuna corsa può durare per sempre. Potresti essere sulla strada della tua vita adesso in qualsiasi compagnia tu sia, ma potrebbe non durare all’infinito. Salva i tuoi soldi. Piove ovunque, anche nel deserto.

#40: Non dimenticare di fare follow-up … rapidamente. Più segui le persone in modo tempestivo, più chi si unisce a te avrà risultati e sarà felice di restare.

#41: Non aver paura di proporre il tuo business. Non ottieni nulla se non lo fai.

#42: Non chiamare le persone solo quando vuoi che facciano affari con te. Uno dei più grandi errori che le persone fanno è chiamare le persone solo quando vogliono qualcosa. Assicurati di prendere contatto diverse le volte prima dii chiedere per il business.

#43: Non provare a reinventare la ruota. Non cercare di aggiustare ciò che non è rotto.

#44: Non essere incoerente. Non c’è successo nell’essere caldi un giorno e freddi il giorno dopo.

#45: Non essere disorganizzato e caotico. Lavora con la tua attività su un calendario e vivi seguendolo.

#46: Non presupporre mai. Solo perché qualcuno ha fatto il network marketing in passato o che ti dica di avere grandi abilità, non significa che sappia come farlo. Non pensare mai che qualcuno sappia o capisca come fare qualcosa finché non lo confermi in prima persona.

#47: Non interrompere il tuo potenziale cliente o membro del team mentre parla. Ascolta e ascolta quello che stanno dicendo. Se passi sopra tutto quello che dicono e li interrompi, questo dimostra che non ti interessa davvero.

#48: Non puntare il dito contro qualcuno o qualcosa dandogli la colpa del tuo fallimento. È colpa tua, sia quando vinci che quando perdi. Assumiti la responsabilità di dove sei nella vita e fai qualcosa al riguardo.

#49: Non ti esaurire. Fai delle pause quando ne hai bisogno per ricaricarti in modo da poter tornare più concentrato e carico.

#50: Non essere in ritardo Non esiste qualcosa di cosí alla moda come l’essere in ritardo. Ciò però è una scusa per le persone che pensano di essere più importanti della persona che sta aspettando il loro arrivo.

Bene, siamo arrivati alla fine del mio elenco di 50 cose da evitare nel Network Marketing! Sentiti libero di condividere questo articolo con i tuoi amici di network marketing … e assicurati di scaricare l’ebook  “27 Veleni Mortali del Networker e Come Sconfiggerli” che vedi in questa pagina.

Prendi anche la tua copia del mio Ebook “8 Passi Per una Mentalità d’acciaio” cliccando qui!

Vorresti approfondire e scoprire come puoi da subito creare un business che lavora per te 24 ore su 24, diventare una “Macchina delle Sponsorizzazioni” e costruire un’organizzazione sempre in crescita????

Scopri Subito Il Corso Networker Superstar!

Inserisci i tuoi commenti da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field


Iscriviti alla mia Newsletter!