C’è Qualcosa Che Non Funziona Nel Network Marketing?

Questa domanda penso che sia destinata a causare delle controversie…

Alcuni leader del settore non vogliono venga posta l’attenzione su cose che sono palesemente sbagliate con il network marketing …

Ma dal mio punto di vista, questi problemi DEVONO essere affrontati e corretti.

Perché come dico sempre io: “Il Network Marketing non è perfetto, ma è sicuramente migliore

Quindi voglio spiegarli in questo articolo.

Infatti, francamente, penso di avere una visione diversa del settore rispetto ai leader “ortodossi” della vecchia scuola.

Ora, non sto dicendo che io ho la ragione assoluta e tutti gli altri hanno torto (… penso che dovrai decidere tu stesso e vedere cosa funziona meglio per te).

Ma, ora, ti dirò esattamente cosa credo sia sbagliato e cosa possiamo fare al riguardo per migliorare.

Che cosa c’è di SBAGLIATO oggi

Tanto per cominciare …

Se sei un top networker e non sei un fan di chi come me offre formazione alla tua gente, questo primo punto penso faccia sicuramente al caso tuo, perché questo è il motivo principale per cui i networker cercano formazione da terze persone …

La mancanza di formazione basata su competenze pratiche è la prima cosa che non va nel network marketing.

Questo è il fatto per cui la maggior parte degli eventi aziendali sono prevalentemente di tipo pubblicitario.

Ovviamente ciò non capita in tutte le aziende, ma la maggior parte degli eventi aziendali sono solo pieni di entusiasmo e hanno una formazione molto limitata di sostanza e competenze.

Infatti questo è un grosso problema perché ci sono molte false aspettative quando le persone vengono introdotte per la prima volta nel settore e tutte quelle false aspettative fanno sembrare che sarà più facile di quanto non sia in realtà.

Inoltre, non vengono formate correttamente le persone.

In realtà spesso non si ha alcun sistema per insegnare alle persone un vero processo passo-passo.

Questo è un GRANDE problema.

Il motivo per cui il network marketing non è preso sul serio è perché l’up-line non addestra i propri collaboratori a gestire un vero business.

Ad esempio, se partecipi a una conferenza di marketing per chiropratici, si parlerà molto degli aspetti pratici del marketing e delle vendite – c’è una vera formazione basata su abilità pratiche.

Ma nel network marketing, spesso ti dicono:

“Porta più persone. Sarà facile.

“Non si tratta di vendere, si tratta di condividere”

Il fatto di pensare che non sia una vera professione è un problema reale

Tutto ha inizio dal fatto che si da troppa enfasi e questo deve cambiare, perché ciò dà a questo settore una brutta reputazione.

Il fatto è che le persone non stanno ricevendo una vera formazione aziendale, anche se gli viene detto “è un vero business“.

Ho cominciato a lavorare on line per la prima volta, perché qualcuno che ho trovato via Internet era disposto a insegnarmi una tabella di marcia orientata al processo per raggiungere i miei obiettivi, ed è esattamente quello che sono stato in grado di fare.

È stato facile?

Beh, direi, rispetto a lavorare 48 ore a settimana (come facevo prima) per 40 anni … SÌ, lo è stato assolutamente. 🙂

Ma ci è voluto molto lavoro.

Mi ci sono voluti un paio d’anni per padroneggiare pienamente le competenze che mi hanno permesso di costruire il mio business online.

Indipendentemente dal modo in cui costruisci la tua attività, puoi imparare competenze che sono migliori e più efficienti della maggior parte delle quello che trovi li fuori in questo momento.

Online o offline, sono necessarie competenze e formazione adeguate.

Un’altra cosa che non va in alcune aziende di network marketing è che si mette troppa enfasi sul reclutamento.

Ciò che è sbagliato è essenzialmente la costruzione della propria attività “reclutamento-centrica”.

Molte aziende si concentrano esclusivamente sul reclutamento e non abbastanza sulla generazione di clienti e sulla creazione di vendite al dettaglio.

Ciò trasforma QUALSIASI azienda in uno schema piramidale velato, che potrà causare problemi con la legge.

Ma questo non è il solo problema…

Bisogna effettuare vendite al dettaglio per diverse ragioni

Innanzitutto perché puoi anche reclutare così tante persone, alla fine riesci anche a massimizzare, e può accadere che ci sia solo così tanto consumo personale.

Sicuramente potresti essere in grado di fare molti soldi inizialmente, ma alla fine si esaurirà questo volume.

Ecco perché vedi top networker che si uniscono a un’azienda, sfruttano il momento buono, fanno razzia e guadagnano immediatamente un sacco di soldi.

Ma poi, all’improvviso, i loro numeri iniziano a diminuire.

E cosa succede dopo che il loro reddito inizia a diminuire?

Passano a un’altra società, si mettono di nuovo in moto e fanno più soldi solo attraverso il reclutamento.

Non effettuano nessuna vendita al dettaglio.

Il loro volume è principalmente il consumo personale di coloro che hanno iscritto in azienda.

Quindi alla fine il loro reddito diminuisce e cambiano di nuovo azienda.

E il ciclo si ripete.

Le persone travisano il network marketing quando affermano che è come avere una propria azienda.

NON è un azienda, è una professione.

Sì, è una professione, proprio come essere un medico o essere un avvocato.

Semplicemente avare una laurea e diventare un dottore o un avvocato non significa che hai un “business” nel modo in cui Keith Cunningham (e in seguito Robert Kiyosaki) descrivono con il concetto di “Quadrante del Cashflow”.

Il network marketing non è un business per alcuni motivi:

Primo, perché in realtà non possiedi nulla. Non possiedi la tua downline; non possiedi la tua distribuzione.

Possono essere portati via da te in qualsiasi momento se infrangi una regola o perché decidi di lavorare su Internet e la tua azienda si arrabbia.

In ogni caso, se hai tutte queste restrizioni e regole, non è un vero business, non possiedi una vera tua azienda (e non c’è niente di sbagliato in questo).

Se hai intenzione di definirlo utilizzando il “quadrante del cashflow”, il network marketing è un tipo di affare “S” (o lavoratore autonomo).

Sei un Appaltatore Indipendente

In sostanza sei responsabile della produzione delle vendite per un’azienda e ricevi commissioni pagate in base a tali vendite.

E se costruisci una squadra puoi avere commissioni anche in base alle prestazioni dei tuoi incaricati.

Questa non è la stessa cosa di essere in affari per te stesso.

Ora, non c’è niente di sbagliato in questo, devi solo riconoscere questo aspetto.

È importante sottolineare che PUOI trasformare la tua rete di distribuzione in un’azienda.

E questo è ciò che insegno nella mia masterclass di reclutamento online gratuita: “Come Creare Un Sistema Che Acquisisce Clienti e Collaboratori Con il Pilota Automatico e in Maniera Prevedibile, Ogni Singolo Giorno, Anche Se Parti Da Zero e Pensi di Non Avere Competenze”

Ora, quando includo nella mia lista di “cosa c’è che non va” il pensiero che tu sia un imprenditore , non intendo che questo sia qualcosa che in realtà sia sbagliato in questo settore.

Penso invece, che ciò che è sbagliato è come le persone lo percepiscono, perché sono portati a credere che stanno costruendo un vero business e non è vero.

In realtà, stanno sviluppando le competenze per una nuova professione.

Questo è quello che stai facendo quando sei nella “S” del quadrante di Kiyosaki:

Hai determinati skillset specifici di questa professione, proprio come essere un dottore o un avvocato, che hanno competenze molto specifiche nel loro settore, ma ciò non significa che siano titolari di attività commerciali.

Ad esempio, se un dottore o un avvocato decidessero di espandere le loro attività, collaborando con altri dottori o avvocati, creando una società o un accordo di qualche tipo, in cui ci fossero partner e “underling”…

Allora si tratterebbe di un vero business, perché l’attività continuerebbe a generare profitto, anche se qualcuno dovesse andarsene.

E sicuramente, il network marketing ha alcuni elementi che ti consentono di prenderti una vacanza ma dove continui ancora a ricevere un flusso di denaro.

Ma se dovesse succedere qualcosa di grosso, come il fatto che la società chiuda, sei fregato.

Non hai alcun controllo su questo perché l’azienda non è tua

… è l’azienda di qualcun altro.

Ora, voglio chiarire una cosa prima di andare avanti …

È possibile creare una vera azienda grazie alla creazione del tuo brand

Puoi convertire la tua rete di distribuzione in un vero business attraverso la costruzione di un marchio che controlli tu.

Quindi, la tua attività di network marketing è solo una parte della tua strategia aziendale complessiva.

Puoi farlo attraverso la creazione di una presenza online, la crescita di un elenco di e-mail in cui hai il controllo delle tue comunicazioni con i tuo collaboratori, con i tuoi clienti, i tuoi potenziali e la creazione dei tuoi prodotti.

È così che crei un seguito e costruisci un marchio.

È un vero affare.

E una volta sviluppato un seguito al di fuori della tua azienda, avrai una leva, perché se dovesse succedere qualcosa alla tua società di network marketing, avrai comunque il tuo marchio.

Ora la tua reputazione si basa sul fatto che le persone conoscono, apprezzano e si fidano di te.

E le tue entrate si basano sulla lealtà delle persone nei tuoi confronti e non sulla loro lealtà verso una determinata azienda.

È qualcosa che puoi controllare e sfruttare.

L’ultima cosa che non va nel network marketing è la meschinità.

Molti dei migliori networker sono viziati.

Hanno raggiunto i loro guadagni con uno skillset molto specifico, e questa è diventata la loro “verità”, che difendono a tutti i costi.

E per qualsiasi motivo, si rifiutano di riconoscere che ci sono altri modi che possono anche essere efficaci.

Questo crea una meschinità e insicurezza tra i leader più importanti.

Il loro ego dice …

“So la verità. So come è costruita questa attività. “

Quindi, quando arriva qualcun altro che lo fa in modo diverso, questo minaccia il loro sistema di credenze su quanto siano “giusti”.

Dall’altra parte, questo è in contrasto su come agisco io al riguardo.

Quando sento che qualcuno sta facendo qualcosa di diverso – in modo più efficiente, migliore, usando metodi diversi, ecc. – Provo immediatamente a scoprire cosa sta facendo, come lo sta facendo, così posso vedere se incorporare quelle strategie nella mia attività.

Ma sfortunatamente, non è sempre così che operano i migliori nel network marketing.

E penso che abbia a che fare con la loro mancanza di esperienza aziendale reale.

Quindi penso che ci debba essere un po’ più di umiltà tra molti dei migliori.

Più è alto il guadagno, più grande è l’EGO

Questa meschinità secondo me deve sparire, perché il fatto è che oggi abbiamo molti modi diversi di costruire questo business.

Un paio di giorni fa ho parlato con una donna che era una delle migliori nella sua azienda e ha costruito la sua organizzazione assumendo un blogger che scrivesse dei suoi affari.

Infatti, assume costantemente blogger per fare recensioni sui suoi prodotti e sulla sua azienda, e questa è la sua strategia.

Ogni settimana ha un nuovo blogger che scrive della sua attività e la mia risposta è …

“Non ne ho mai sentito parlare. Che strano!”

Il fatto è che abbiamo un’industria straordinaria e che le persone hanno diversi modi di lavorare, e che dovrebbero essere abbracciati, non evitati.

Così il gioco è fatto…

Questo è ciò che a mio parere non va nel network marketing.

Mi piacerebbe vedere che queste cose vengano corrette e che cambi la mentalità di alcuni leader.

Vedremo.

Non ti consiglio di rimanere senza fiato per quello che ho scritto il respiro.

Infatti non fare l’errore di pensare male, perché c’è molto di cui essere grati per…

Che cosa c’è di Giusto Nel Network Marketing

C’è molto di giusto nel network marketing e le mie critiche non sono in alcun modo un tentativo di “mettere in cattiva luce” il settore…

Bada bene che sono un Networker anche io!

In conclusione: non c’è nessun altro settore, non c’è altra professione, che ti consente di avviare un’attività di tipo “S” (lavoratore autonomo) e di spostarla in un’attività di tipo “B” (azienda), a un costo così basso.

Non c’è nient’altro di meglio al confronto.

Quindi la cosa più importante è la possibilità di iniziare in questo settore partendo da zero e avere un potenziale di reddito illimitato nonostante un costo di avvio così basso.

E su questo aspetto, vorrei dire qualcosa al riguardo…

Alcune persone si lamentano di aver “speso molti soldi” nel network marketing e che “non ha funzionato” per loro.

Bene, le persone possono avere la mia comprensione per molte cose … ma provarci per sei mesi, investendo qualche centinaia di euro senza formarsi adeguatamente al riguardo prima di arrendersi, e poi lamentarsene … non è uno di questi!

Questo problema ha a che fare più di tutto con l’entusiasmo e le aspettative non realistiche.

Perché in QUALSIASI altra attività, anche se avessi iniziato a studiare come avvocato, avrai bisogno di un investimento iniziale per iniziare, e se non va bene, probabilmente sarai fuori decine, se non centinaia di -migliaia di euro.

Non ho parlato di “rischio” in che cosa c’è di sbagliato nel settore, perché c’è così poco rischio rispetto a qualsiasi altra opportunità.

Quindi, ancora una volta, ciò che è giusto è il basso costo dell’attività e il potenziale ad altissimo reddito.

Ciò che è giusto è anche la radicata cultura dello sviluppo personale.

È divertente perché la fuori c’è così poca formazione basata sulle competenze.

E penso che questa industria provi a rimediare essendo follemente brava ad aiutare le persone con lo sviluppo personale aiutandole a superare i propri demoni personali in modo che possano andare avanti e alla fine capire questo settore.

Ho ottenuto un quantitativo così alto di formazione di sviluppo persone di valore “gratis” – almeno non mi hanno fatto pagare di più per questo – che non posso spiegarlo abbastanza.

Questo è uno dei motivi per cui ho perseverato così a lungo in questo settore, dato che ero disposto a perseverare grazie alla formazione sullo sviluppo personale che ho ricevuto.

Quindi lo sviluppo personale è sicuramente ciò che è giusto in questo settore.

Nessun altro settore può reggere il confronto.

Infine, la cosa bella è che, non c’è nulla che possa duplicare il potenziale del successo insito nell’opportunità del network marketing.

La verità è…

Ciò che amo veramente del network marketing è che mi ha salvato dalla mediocrità.

Dato il mio background come direttore sportivo di un campo da golf, il mondo era la mia ostrica, a livello professionale.

Per quanto riguarda alcune persone, entrare a far parte di questo mondo lavorare all’aperto e stare 12 ore al giorno in quel posto, cercando di soddisfare le esigenze del datore di lavoro e dei clienti, sembrava fantastico.

Ma non mi è piaciuto quello che stavo facendo.

E mi sentivo come se mi mancasse il respiro, se avessi semplicemente deciso di continuare a lavorare in un lavoro che non mi piaceva.

Non importa quanto venissi pagato, per me quella era mediocrità.

Non essere felice e appagato per quello che stavo facendo è stato un problema per me a livello emotivo.

L’unica opzione che qualcuno mi ha offerto in alternativa, era il network marketing.

Questa industria mi ha salvato dalla mediocrità e sta salvando anche le persone di tutto il mondo dalla mediocrità.

Anche se alla fine non dovessi finire per costruire una grande attività di network marketing …

È una porta verso il mondo dell’imprenditorialità

Si tratta di un passaggio per pensare in modo diverso …

È un trampolino per lo sviluppo personale …

Ed è una porta verso altre opportunità che altrimenti potrebbero non esistere.

Salvare le persone dalla mediocrità penso sia il motivo principale per cui dovremmo tutti sostenere questa professione, pur essendo allo stesso tempo aperti e critici nei confronti delle cose sbagliate e che possono essere migliorate.

Non penso sia una cosa irragionevole, non trovi?

Quindi, per ricapitolare, cosa c’è di sbagliato nel network marketing:

  • L’entusiasmo e la mancanza di formazione basata sulle competenze (che crea false aspettative e lo fa sembrare troppo facile)
  • Modelli di solo reclutamento, che non sono sostenibili
  • Credere che il network marketing sia un business e non una professione
  • La meschinità, gli ego e le insicurezze di molti dei migliori “top performer” perché non operano come un vero imprenditore

E ancora, ecco cosa è GIUSTO nel network marketing …

  • Bassi costi e alto potenziale di reddito
  • Sviluppo personale radicato
  • Salvare le persone dalla mediocrità

Dobbiamo essere in grado di guardare ciò che è buono e cattivo, ciò che è sbagliato e ciò che è giusto e, cosa più importante, cosa funzionerà e non funzionerà per te e la tua azienda.

E in funzione di quello che ti ho scritto…

Se sei pronto per iniziare ad apprendere competenze aziendali reali …

Allora ti incoraggio vivamente a guardare il mio Video Training Gratuito dove scoprirai: la formula di marketing dell’attrazione, una tabella di marcia completa per costruire rapidamente la tua macchina di reclutamento automatizzata di Internet!

Imparerai a conoscere tutti gli strumenti e le tecniche specifiche che puoi utilizzare per connetterti con i potenziali clienti sui social media, senza dover mai più rincorrere nessuno.

Quello che scoprirai nella mia Masterclass gratuita di 30 minuti ti consentirà di costruire la tua attività automaticamente, dove le persone ti raggiungeranno (invece che devi raggiungerle).

La cosa fondamentale è che, al giorno d’oggi, non hai più bisogno di rincorrere le persone per costruire un business di successo!

Non ti dovrai più preoccupare di allontanare i tuoi potenziali clienti …

Non dovrai più bombardarli con un flusso infinito di spam …

Con queste strategie, puoi iniziare ad attirare coloro che sono già interessati alla tua attività!

Puoi approfittare di questi metodi a partire da oggi, indipendentemente da quanta (o poca) esperienza di reclutamento online hai attualmente.

Fidati di me, una volta imparate queste abilità di “marketing di attrazione” online …

Le persone saranno attratte dalla tua leadership e pronte per iniziare

Quindi se vuoi saperne di più …

Basta fare clic qui per ottenere l’accesso istantaneo alla Masterclass Gratuita, dove al termine del video riceverai anche una sorpresa…

Con Stima, il tuo Amico e Collega

Mirko Lanfranchi
Networker Professionista

Inserisci i tuoi commenti da Facebook

Leave A Response

Iscriviti alla mia Newsletter!


Warning: Missing argument 2 for Jetpack_Subscriptions::comment_subscribe_init(), called in /home/creailtu/public_html/wp-includes/class-wp-hook.php on line 287 and defined in /home/creailtu/public_html/wp-content/plugins/jetpack/modules/subscriptions.php on line 700

* Denotes Required Field