12 consigli per essere più produttivo

12 Consigli Per Essere Più Produttivo

Come si può fare per essere più produttivo e fare di più in meno tempo?

12 consigli per essere più produttivo

Il futuro NON è reale.

E sta uccidendo la tua capacità di fare qualsiasi cosa.

Ecco perché…

Secondo uno studio del 2014 pubblicato sul Journal of Consumer Research, tendiamo a mettere le attività in una di queste due categorie:

Adesso e dopo.

E indovina cosa?

I compiti per DOPO non vengono mai eseguiti!

Si fanno solo adesso.

Ma adesso è un posto difficile.

Soprattutto quando si tratta di costruire un’attività di network marketing e di gestire la propria attenzione rispetto alla comodità e alle responsabilità, alle infinite distrazioni e alle richieste urgenti della famiglia.

Non è facile.

Questa cosa poi è particolarmente vera se stai cercando di costruire un’attività nel tuo “tempo libero”.

Dopo aver affrontato le seccature quotidiane della tua routine “dalle nove alle cinque”…

La quantità di lavoro che devi svolgere sembra accumularsi con il passare dei giorni!

C’è sempre un’altra email da leggere, un altro webinar da guardare, un’altra notifica da Facebook…

È una corsa infinita.

E queste cose ti impediscono di creare un’attività che ti consenta di avere lo stile di vita che desideri in cui hai tutto il tempo che vorresti dedicare ad amici e familiari (e svago e viaggi… o forse anche stare seduto a non fare nulla!).

Dopotutto, stai costruendo un’attività di network marketing per avere più tempo, non per averne di meno, giusto?

Quindi cosa facciamo per essere più produttivo?

Due cose:

  • Innanzitutto, decidi che il tuo tempo è una risorsa preziosa e in pericolo.
  • In secondo luogo, crea un’infrastruttura e un ambiente che riducano le distrazioni e ti allontani dal tuo focus, perché se non ti concentri su ciò che conta, troverai invece delle distrazioni su cui concentrarti.

Approfondiamo…

Ecco 12 suggerimenti su come essere più produttivo, ottimizzare il tuo spazio di lavoro domestico e portare a termine il tuo lavoro:

1. Stabilire uno spazio di lavoro dedicato

Il tuo ufficio a casa non deve essere necessariamente un’intera stanza.

Tuttavia, se vuoi essere più produttivo, dovrebbe essere uno spazio definito che NON viene utilizzato per nient’altro, il che esclude il soggiorno, la sala da pranzo e sicuramente la lavanderia come possibili candidati per il tuo ufficio a casa!

Avere uno spazio dedicato esclusivamente al lavoro ti permetterà di entrare (e rimanere) nella “mentalità lavorativa” molto più facilmente.

Entrando nel tuo spazio di lavoro designato, la tua mente e il tuo corpo capiranno inconsciamente che è ora di mettersi al lavoro.

Questo è dimostrato.

Anche se potresti sentire il bisogno di portare il tuo laptop in soggiorno, solo per fare qualcosa di diverso di tanto in tanto, se vuoi essere più produttivo, hai comunque bisogno di uno spazio di lavoro dedicato a cui tornare quando le distrazioni del mondo esterno non ti lasceranno solo.

2. Un po’ di colore fa molto

C’è una quantità crescente di prove che suggeriscono che il colore può avere un effetto sul tuo stato d’animo.

Uno studio del 2009 dell’Università della British Columbia ha rivelato che il rosso migliora le prestazioni quando si lavora su attività orientate ai dettagli, mentre il blu aumenta la creatività.

Mentre i colori possono avere un effetto diverso su persone diverse, a seconda delle loro precedenti esperienze di vita e delle associazioni mentali a colori specifici, alcuni di essi hanno un effetto comune sulla popolazione generale.

Il verde e il blu hanno effetti calmanti; l’arancione può aumentare l’entusiasmo delle persone; se usato come colore per risaltare, il rosso può eccitare e stimolare le persone, ma se usato come colore principale (su un’intera parete, per esempio) può provocare rabbia e ostilità.

Per sfruttare al meglio ogni momento trascorso nel tuo ufficio a casa, le sue pareti devono avere un effetto positivo sul tuo umore per aumentare la tua produttività e creatività.

Scegli saggiamente.

3. Comfort ed ergonomia

Nel suo libro, Scared Sitless , Larry Swanson spiega come “la natura sedentaria del lavoro d’ufficio moderno ci sta letteralmente uccidendo“.

Le persone che siedono alla scrivania tutto il giorno potrebbero finire per farsi male tanto quanto coloro che preferiscono lavorare seduti sul divano, piegandosi per raggiungere la tastiera sui loro computer e usando le ginocchia come braccioli.

Inoltre, puoi svolgere molto più lavoro e essere più produttivo quando non devi regolare costantemente la postura per evitare disagi.

Una scrivania con l’altezza giusta e una sedia adatta di conseguenza, sono alcuni degli elementi di base in qualsiasi ufficio a casa.

Dovresti essere in grado di digitare con le mani in bilico sulla tastiera, mentre guardi leggermente verso il basso lo schermo del tuo computer.

La tua sedia dovrebbe consentire ai tuoi piedi di poggiare a terra, senza penzolare!

Regola l’altezza del bracciolo per evitare ulteriori sollecitazioni su spalle, gomiti o polsi.

Investi in una sedia comoda che fornisca un adeguato supporto lombare: la tua schiena sarà per sempre grata.

Ognuno ha un diverso tipo di corpo e non esiste una “taglia unica” quando si tratta di supporto ergonomico, quindi scegli quello che funziona meglio per te.

Infine, ricordati di sgranchirti le gambe ogni tanto. Alzati e fai una breve passeggiata su e giù per il corridoio; ti aiuterà a evitare di essere sopraffatto, e forse anche a tirarti fuori dal blocco dello scrittore di tanto in tanto.

4. Continua a far pompare il sangue!

come essere più produttivo fai esercizio fisico

Sia a casa che in palestra, assicurati che l’esercizio faccia parte della tua vita quotidiana per far pompare il sangue. L’esercizio fisico regolare riduce il rischio di ipertensione, malattie cardiache e altre condizioni come il diabete.

Inoltre, l’esercizio di solito fornisce un ottimo sfogo per lo stress accumulato!

“Più ti muovi, meglio funziona il tuo corpo”
– Larry Swanson

Molte persone hanno programmi fitti di impegni, specialmente quelli che lavorano a tempo pieno e costruiscono un’attività di network marketing da casa, e a volte è difficile inserire un’ora di esercizio nella loro routine.

Una cyclette può essere una soluzione per evitare il tragitto di trenta minuti per la palestra e ritorno, mentre correre per pochi isolati nel tuo quartiere può farti risparmiare tempo e denaro.

Sii creativo.

Fai qualche esercizio mentre i tuoi bambini sono sulle altalene; fai una corsetta quando porti fuori il cane a fare una passeggiata; corri su e giù per le scale un paio di volte (funziona meglio quando tieni un cesto della biancheria per una maggiore resistenza) … ma continua sempre a muoverti!

5. Non sacrificare il sonno!

Con così tante cose da fare, alcune persone potrebbero sentirsi inclini a sacrificare il sonno per lavorare il più possibile prima di “andare a letto”.

Tuttavia per essere più produttivo, non ci rendiamo nemmeno conto che in realtà ci stiamo facendo del male – e stiamo riducendo la nostra produttività – quando mettiamo il lavoro prima di una buona notte di sonno.

Nel suo libro Eat, Move, Sleep: How Small Choices Lead to Big Changes, Tom Rath, ricercatore e rinomato oratore, spiega che ogni ora di sonno sacrificata riduce il benessere generale di una persona, così come la sua produttività e la capacità di pensare chiaramente.

Anche se alcune cose non possono assolutamente aspettare, tutti dovrebbero imparare a riconoscere e ammettere quando la loro mente e il loro corpo desiderano ardentemente un meritato riposo.

6. Mangia bene

Proprio come alcune persone sacrificano il sonno, altre potrebbero anche sentirsi inclini a sostituire un pasto sano cucinato in casa con un boccone al loro fast-food preferito, che si trova proprio sulla via del ritorno a casa dal lavoro.

In Eat, Move, Sleep , Rath cita uno studio di Harvard, che ha monitorato più di 100.000 persone per vent’anni, che ha scoperto come i tipi di alimenti consumati possono influenzare la salute di una persona molto più dell’apporto calorico totale.

In altre parole, la qualità del cibo conta più della quantità .

Inoltre, come suggerisce il sottotitolo del libro, potrebbero esserci piccoli cambiamenti che possiamo fare che avranno un grande impatto sulla nostra salute e sul nostro benessere generale.

Ciò significa che per essere più produttivo non dovremo sostituire ogni singola cosa che mangiamo con verdura fresca, ma piuttosto imparare a bilanciare quella ciambella o fetta di pizza che mangiamo occasionalmente con una quantità uguale (o maggiore) di scelte più salutari.

Lavorare dalle 9 alle 17 e poi tornare a casa per costruire un business potrebbe lasciare pochissimo tempo per contare le calorie e leggere l’etichetta su tutto ciò che mangiamo; tuttavia, una rigida dieta fast food non è sicuramente un’opzione!

A volte la cosa migliore che puoi fare è fissare un appuntamento con un nutrizionista o un coach della salute per capire cosa è meglio per te, a seconda delle tue abitudini e del tuo stile di vita.

7. Rimani organizzato

Per poter lavorare a casa in modo efficiente ed essere più produttivo, devi essere organizzato… chiaro e semplice.

Questo non significa che devi cambiare il modo in cui archivi i file o le email importanti, ma devi essere in grado di trovare i documenti senza dover capovolgere il tuo ufficio (o il disco rigido).

Trova un sistema che ti permetta di trovare ciò di cui hai bisogno in pochi minuti (secondi se possibile).

Più velocemente accedi a documenti e informazioni importanti, più velocemente svolgi il tuo lavoro!

Emily Parks, proprietaria di Organize for Success e rinomata consulente per la produttività, sottolinea l’importanza di rivedere regolarmente file e software sul computer per eliminare tutto ciò che potrebbe causare “disordine elettronico”.

Al giorno d’oggi, quando i produttori di dischi rigidi sembrano continuare a renderli sempre più grandi, questo potrebbe sembrare un compito difficile; tuttavia, potresti presto renderti conto che la maggior parte delle persone non ha bisogno di un disco rigido più grande, ha solo bisogno di meno dati.

8. Investi in un PC di qualità (o Mac!)

Le persone che diventano avare finiscono per spendere il doppio nel lungo periodo.

Sebbene ogni persona che lavora da casa abbia esigenze diverse, tutte richiedono un computer “solido e affidabile per svolgere il proprio lavoro.

I grafici e gli animatori potrebbero richiedere un’unità di elaborazione grafica di fascia alta, mentre gli esperti di marketing online e gli imprenditori da casa potrebbero accontentarsi delle “necessità tecniche essenziali” se necessario.

David Allen, nel suo libro Getting Things Done: The Art of Stress-free Productivity dice:

“Aumenti la tua produttività e creatività in modo esponenziale quando pensi alle cose giuste al momento giusto e hai gli strumenti per catturare il tuo pensiero e valore aggiunto.”

Uno schermo più piccolo può aiutarti a essere più organizzato e costringerti a utilizzare il tuo spazio in modo più efficiente; tuttavia, uno schermo più grande, o anche più schermi, può anche migliorare la tua produttività.

Si tratta di scoprire cosa funziona meglio per te.

9. Avere un piano di backup

Cosa succede se Internet non funziona?

Riesci a trovare un altro computer su cui lavorare se il tuo dovesse subire uno sfortunato incidente?

Esiste una copia della tua lista di contatti e-mail nel caso in cui il tuo disco rigido si rompa improvvisamente?

Secondo l’autore e futurista Alvin Toffler:

“I nostri poteri tecnologici aumentano, ma aumentano anche gli effetti collaterali e i potenziali rischi”.

Man mano che la tecnologia avanza, le persone tendono a dipendere troppo da essa.

Non devi anticipare ogni possibile battuta d’arresto, ma avere un piano di riserva pronto per tutto ciò che potrebbe effettivamente portare il tuo lavoro a un arresto completo, è solo buon senso.

Questo spettacolo deve continuare!

10. Trascorri del tempo con la famiglia

La razza umana cerca costantemente di trovare l’equilibrio; e praticamente in tutto nella vita, l’equilibrio è la cosa più difficile da raggiungere.

Famiglia e affari non dovrebbero mai essere in conflitto.

La chiave per essere più produttivo è stabilire una routine per evitare di sacrificare il già scarso tempo di qualità con la famiglia pur essendo ancora in grado di svolgere un po’ di lavoro prima che arrivi la notte.

Includere un po’ di tempo in famiglia come parte della routine quotidiana è essenziale per evitare di alienarsi le persone a cui teniamo di più.

Che sia a tavola, qualche minuto prima di chiudersi a chiave nel proprio ufficio a casa o subito prima di mettere a letto i bambini, dovremmo dedicare del tempo alle nostre famiglie come parte dei nostri programmi quotidiani.

11. Stabilisci obiettivi, limiti e confini

Se vuoi essere più produttivo, stabilisci traguardi e premiati per aver raggiunto i tuoi obiettivi.

Indipendentemente da quanto piccola possa essere una ricompensa, scoprirai che è più facile rimanere motivati ​​quando c’è qualcosa che ti aspetta alla fine della strada.

I premi possono essere qualsiasi cosa, da uno Snickers di dimensioni ridotte o quel video di gatti su YouTube che ti piace così tanto, a un delizioso ghiacciolo in una giornata calda e sudata o fare una breve pausa per recuperare il ritardo a guardare i post su Facebook.

I limiti sono così importanti!

Ovviamente, mangiare troppi Snickers danneggerà il punto vita di chiunque, così come passare troppo tempo su Facebook danneggerà la tua produttività.

Ci dovrebbe essere anche un limite alla quantità di lavoro quotidiano. Lavorare troppo porterà solo ad essere sopraffatti.

Solo tu puoi decidere quanto lavoro è troppo e dobbiamo essere onesti con noi stessi per evitare di “rilassarci” o bruciare la candela su entrambe le estremità.

Non tutti sono maniaci del lavoro e, naturalmente, alcuni giorni potrebbero essere più impegnati di altri; ma una volta che qualcuno ha stabilito che la giornata lavorativa è finita, dovrebbe smettere di controllare costantemente il suo telefono per eventuali nuove e-mail o di cercare di ottenere un vantaggio sul lavoro di domani.

12. Crea sempre una lista di cose da fare e dai priorità

essere più produttivo, fai una lista delle cose da fare

Alcune persone pensano che scrivere le cose su un pezzo di carta come aiuto per ricordare ciò che deve essere fatto sia un po’ antiquato, forse anche inutile.

La verità è che per essere più produttivo, creare una lista di cose da fare aiuterà chiunque a dare priorità alle attività e a gestire il tempo in modo efficiente.

Nel suo libro Mangia quella rana! , Brian Tracy spiega come occuparsi dei compiti più importanti o difficili la mattina presto farà sembrare facile il resto della giornata.

Costruire un’attività di network marketing al mattino potrebbe essere difficile, ancora di più per coloro che hanno bisogno di uscire per lavoro ogni singolo giorno.

Tuttavia, dare la priorità alle attività e cancellarle da un elenco di cose da fare funziona anche per chiunque crei un’attività nel tempo libero.

Più importante…

Dopo aver ottimizzato il tuo ambiente per avere un focus ininterrotto…

Devi sapere esattamente dove concentrarti in modo da non sprecare il tuo tempo, girare a vuoto e inseguire il prossimo “oggetto luminoso e brillante” troppo bello per essere vero.

In poche parole…

Se vuoi essere più produttivo, Non hai solo bisogno di obiettivi, hai bisogno di obiettivi comprovati ed efficaci e di una strategia comprovata su come concentrarti e implementarli.

Altrimenti rischi di non prendere mai abbastanza slancio per far decollare la tua attività.

Non è un segreto che oltre l’80% delle nuove attività domestiche fallisce.

E molte persone fanno fatica per anni e anni per essere più produttivo, avere risultati e iniziare a guadagnare più di quanto spendono.

Purtroppo, la maggior parte non lo fa mai.

Ma non deve essere così per te….

Iscriviti al mio Video Corso GRATUITO di 60 minuti e scoprirai un metodo comprovato per costruire rapidamente la tua attività online utilizzando il marketing delle attrazioni!

Imparerai a conoscere gli strumenti e le tecniche specifiche che puoi utilizzare per avviare da subito la tua attività da casa connetterti con i potenziali clienti sui social media, così non dovrai mai più inseguire nessuno, infastidire amici o familiari o affrontare mai più il rifiuto.

Questi metodi ti consentono di costruire automaticamente la tua attività, dove le persone ti raggiungeranno (invece di doverti contattare tu).

Il fatto è che, nell’era di oggi, non hai mai bisogno di investire capitali in denaro o essere un programmatore di computer per costruire un business di successo!

Puoi trarre vantaggio da questi metodi a partire da oggi, indipendentemente da quanta (o nessuna) esperienza di business online hai attualmente.

Quindi, se sei pronto per iniziare…

Basta fare clic qui e avrai accesso al mio Video training GRATUITO per avviare la tua attività autonoma e indipendente dalla comodità di casa.

Inserisci i tuoi commenti da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field