Le 10 Abitudini che Cambieranno Incredibilmente la Tua Vita

Nella favola di Hans Christian Andersen Scarpette rosse, una giovane ragazza disidera un paio di bellissime scarpette rosse. Alla fine escogita un trucco per fare in modo che la donna cieca che si prende cura di lei le compri quel paio di scarpe. Il suo amore per le scarpe rosse fa si che lei dia maggiore priorità a questo aspetto piuttosto che alle cose più importanti nella sua vita, e, come spesso accade nelle favole, il karma non è dalla sua parte. Le scarpe si attaccano saldamente ai suoi piedi e la costringono a ballare senza sosta, fino al punto in cui lei quasi muore per la stanchezza e la fame.

Potremmo prendere i giro la stoltezza della bambina, ma, nella vita reale, spesso facciamo la stessa cosa – cioè inseguiamo le cose che pensiamo ci rendono felici e non ci rendiamo conto che stiamo percorrendo un sentiero pericoloso.

Uno studio ha scoperto che le persone che godono di maggiore soddisfazione sul lavoro non sono quelle che lavorano in grandi uffici fantastici; sono quelli che si avvicinano al loro lavoro come se fosse una vocazione, anche quando quel lavoro comporta le mansioni più umili.

Un altro studio ha trovato che il semplice fatto di vedere un logo di un fast-food rende le persone impazienti. Non è che ci sia una caratteristica intrinseca di fast food che rende le persone impazienti; sono le abitudini che abbiamo imparato ad associare al fast food, come l’essere sempre di corsa, mangiare in viaggio e non rallentare un momento per godere di un pasto sano, cose che mettono in evidenza la nostra impazienza.

Dobbiamo essere molto attenti nella scelta di ciò che vogliamo inseguire, perché le nostre abitudini ci influenzano. Mettere in pratica le abitudini che seguono ti invierà nella giusta direzione. Ti aiuteranno a condurre una vita più significativa e soddisfacente, dove verrà fuori il meglio che è dentro di te.

  • Stai Alla Larga dalle Persone che "Erodono" la Tua Qualità di Vita

Se solo vedere un logo per una società di fast-food può farti diventare impaziente, non voglio pensare quanto impatto può avere sulla tua vita ha una persona tossica.

Questa potrebbe essere infelice circa la tua decisione di stare lontano da lei, e potrebbe gridare a gran voce quanto infelice sia, ma non è forse meglio evitare in questo modo gli effetti cumulativi di anni della sua influenza negativa?

Ci Sono persone tossiche che hanno un certo modo di fare che le consente di stare li come se fossero sotto la tua pelle. Ogni volta che ti ritrovi a pensare a un collega o una persona che ti fa ribollire il sangue, metti quindi in pratica di essere grato per qualcun altro nella tua vita.

Ci sono un sacco di persone là fuori che meritano la tua attenzione e l’ultima cosa che puoi permetterti di fare è pensare alle persone che non contano.

  • Non Portare più Telefono, Tablet o Pc, nel tuo letto

Questo è un fattore importante, che la maggior parte delle persone non si rende nemmeno conto e danneggia il loro sonno e la produttività. La breve lunghezza d’onda di luce blu gioca un ruolo importante nel determinare il tuo umore, livello di energia e la qualità del sonno.

Di mattina la luce del sole contiene una grande quantità di questa luce blu. Quando i tuoi occhi sono esposti a queste onde direttamente, si ferma la produzione di ormone melatonina che induce il sonno e ti fa sentire sveglio.

Nel pomeriggio, i raggi del sole perdono la loro luce blu, che permette al corpo di produrre melatonina e questo comincia a dare sonnolenza.La sera, il cervello non si aspetta alcuna esposizione alla luce blu ed è molto sensibile a questo.

La maggior parte dei nostri dispositivi preferiti che usiamo di sera – laptop, tablet e telefoni cellulari – emettono onde corte di luce blu brillante e proprio in faccia.

Questa esposizione altera la produzione di melatonina e interferisce con la capacità di addormentarsi, così come con la qualità del tuo sonno una volta che ti addormenti.

Come quasi tutti abbiamo sperimentato, un sonno di povera qualità ha effetti disastrosi. La cosa migliore che puoi fare è quella di evitare questi dispositivi dopo cena (la televisione è OK per la maggior parte delle persone, a patto che ci si siede abbastanza lontano dallo schermo).

  • Apprezza il "Qui e Ora"

La gratitudine è fondamentale per la pace e la felicità – non la ricchezza, il glamour, l’avventura o le auto veloci, ma semplice l’apprezzamento per quello che hai. Solo perché non puoi permetterti champagne e caviale non significa che non puoi mai godere di un pasto. Hot dog e birra in campagna con i tuoi amici hanno un gusto altrettanto buono.

Quindi, non illuderti a pensare che hai bisogno di qualcosa che al momento non è necessario per essere felice, perché la verità è che se non apprezzi quello che hai ora, non sarai in grado di apprezzare la “bella vita” quando ce l’avrai.

  • Considera che le cose non sono sempre come pensi che siano

Questo aspetto va di pari passo con il fatto di apprezzare il qui e ora. Quella persona che invidi perché sembra avere una vita perfetta potrebbe avere a che fare con ogni tipo di problema in privato. Quella “perfezione” potrebbe essere un miraggio totale. La decisione del datore di lavoro di spostare l’ufficio potrebbe sembrare una seccatura enorme prima che l’hai sperimentato, ma potrebbe finire per essere una delle migliori cose che ti possa accadere.

Tu non sei onnisciente e non sei un indovino, fai in modo di essere aperto alla possibilità che la vita potrebbe avere qualche sorpresa in serbo, perché ciò che si vede non è sempre quello che si ottiene.

  • Inizia! Anche se potresti fallire!

La maggior parte degli scrittori passano ore e ore a scervellarsi sui loro personaggi e le trame, e scrivono persino pagine e pagine che sanno che non verranno mai inserite nei loro libri. Lo fanno perché sanno che le idee hanno bisogno di tempo per svilupparsi.

Si tende a bloccarsi quando è il momento di iniziare perché sappiamo che le nostre idee non sono perfette e che quello che produciamo potrebbe non essere nulla di buono. Ma come si può mai produrre qualcosa di grande se non si inizia e non dai alle tue idee il tempo di evolvere?

L’Autore Jodi Picoult ha riassunto perfettamente l’importanza di evitare il perfezionismo: “Si può modificare una pagina scritta male, ma non è possibile modificare una pagina vuota.”

  • Organizzarsi

La gente scherza quando le nuove idee scarseggiano, ma penso che l’unica risorsa che è davvero scarsa è il tempo libero. Conosci qualcuno in questa situazione ? Eppure sprechiamo così gran parte di questa risorsa per il fatto che non è organizzato. Tocchiamo le cose due o tre volte prima di farci qualcosa (come tirare la posta sul tavolo per poi spostarla alla scrivania perché così possiamo preparare la cena) e una volta che le abbiamo messe via, passiamo ancora più tempo a cercarle.

Crea un posto fisso per tutte quelle piccole cose di cui hai bisogno di prenderti cura quando hai un minuto di tempo, che si tratti di un permesso di tuo figlio per una gita o un ritardo di pagamento, e poi sistemale in modo opportuno; altrimenti dovrai cercare ciò che ti serve rovistando un enorme pila di roba.

  • Inizia Una Raccolta delle Cose che Veramente "Risuonano" con Te

Avete mai trovato una citazione o un promemoria che riassume perfettamente i tuoi sentimenti e che vorresti conservare per sempre? Lo sai quello che è dentro la tasca di uno di quei cappotti che indossavi cinque inverni fa, e davvero spero che non è quello che hai regalato a tuo cugino…

Quando ti imbatti in qualcosa che risuona con te – che si tratti di qualcosa che esprime chi sei o chi vuoi essere – trova un posto di primo piano dove conservare quelle gemme. Non importa se si tratta di un quaderno a spirale, un raccoglitore di cuoio o di una cartella su Evernote, abbi un posto per raccogliere le cose che contano in modo da poterle rivedere regolarmente.

  • Fai Qualcosa che Ti Ricorda Chi Sei Tu

Noi tutti parliamo di avere tempo “per me”, ma che cosa significa in realtà? Si tratta di prendersi il tempo per quelle attività che riteniamo ci ricordano più autenticamente chi siamo noi stessi, quando tutte le maschere sono spente e possiamo essere soli.

Che si tratti di andare a correre o ballare la tua musica preferita degli anni 80 a tutto volume, trova il tempo per quei momenti. Sono incredibilmente ringiovanenti.

  • Dire NO

Una ricerca condotta presso l’Università della California a San Francisco, mostra che più si ha difficoltà a dire di no, più è probabile sentire lo stress, burnout e anche la depressione, ognuno dei quali erode l’autocontrollo. Dire di no è davvero una sfida di autocontrollo importante per molte persone.

“No” è una parola potente che non si deve aver paura di maneggiare. Quando è il momento di dire di no,  le persone intelligenti emotivamente evitano frasi come “non credo che posso” o “io non sono certo.” Dire di no a un nuovo impegno onora gli impegni esistenti e dà la possibilità di svolgerle con successo. Basta ricordare a te stesso che dire di no è un atto di auto-controllo, ora che aumenterà il tuo futuro auto-controllo per prevenire gli effetti negativi di troppi impegni.

  • Fissarsi Su Obiettivi Realistici

Quante persone iniziano Gennaio proclamando, “ho intenzione di perdere 30 chili entro marzo!”? Grandi, paurosi, obiettivi folli possono essere incredibilmente stimolante – fino a che non si torna alla realtà dopo poco tempo, e poi, invece di essere d’ispirazione, ci si sente delusi e con i sensi di colpa.

Stai attento, Non sto suggerendo di smettere immediatamente di fissare gli obiettivi che ti spingono a fare e ti mettono in discussione, ma solo che è meglio porre l’attenzione su quelli realistici che puoi raggiungere in periodo di tempo più breve ma che ti consentono di realizzare anche quelli più irraggiungibili. Se non inizi da quelli realistici non potrai mai evolvere.

Assimila Tutto e Metti Insieme


Chi Sei Tu è determinato dal tuo atteggiamento e come trascorri il tuo tempo, e così è la felicità. Smetti di inseguire le cose che pensi ti renderanno felici, e inizia a renderti conto che la pace e la felicità sono dentro di te!

Inserisci i tuoi commenti da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field


Iscriviti alla mia Newsletter!