TU DETERMINI IL TUO SUCCESSO

Faccio parte di un Network da diverso tempo, dal 2004, ho avuto un discreto successo nell’attivita’ e qualcuno pensa che ormai io conosca molte cose sui prodotti, sull’azienda ed il Network Marketing, ma nonostante questo il mio impegno e’ costante nella ricerca di informazioni, di suggerimenti e tecniche che mi aiutino a svolgere meglio il mio lavoro ed aiutare le persone che collaborano con me, ritengo infatti che la formazione e la conoscenza di determinati argomenti siano molto importanti per avere successo. Nonostante questo pero’ posso dirti che la tecnica e’ si importante ma un ruolo fondamentale lo fa la psicologia.

Che cosa significa questo? Ti faccio una semplice domanda: Come mai, alcuni foreveriani che frequentano le formazioni sono diventati finanziariamente liberi e anche in poco tempo, magari nel giro di mesi e molti altri invece non hanno cambiato per niente la loro situazione nonostante frequentino tutte o quasi le formazioni?

La risposta è semplice: il Network Marketing di Forever è influenzato molto più dalla psicologia che dalla tecnica. Direi che è almeno per l’70% psicologia e solo per il 30% tecnica.

Questo rapporto 70/30 funziona anche nello sport. Tra il migliore in una disciplina sportiva e il numero 100 della classifica le differenze tecniche sono di solito minime. Le differenze di psicologia invece sono immense.

Il campione ha nella sua mente convinzioni, immagini, dialogo interno e comportamenti – risultato di tutte queste cose – che lo fanno vincere. Lo sportivo centesimo in classifica ha nella sua mente un modello diverso che lo fa perdere.

E’ la mente a renderti vincente o perdente, ricco o povero, Manager o Assistant Supervisor.

Il Netowk Marketing puo’ cambiare radicalmente la tua vita!
Uno studio sulla mente dei milionari è stato fatto negli USA alcuni anni fa. Si voleva capire se veramente c’erano differenze di psicologia che portavano a differenze di comportamento. Infatti, se l’80% dei ricchi è di prima generazione, cioè è nato povero, significa che quelli che sono diventati ricchi, pur partendo dalle stesse basi, avevano un modo diverso di pensare rispetto alla maggioranza che non ha cambiato la sua situazione finanziaria.

Lo studio ha scoperto queste cose sulla psicologia dei ricchi:?

• I ricchi accettano la totale responsabilità delle loro azioni e della loro vita
• I ricchi sanno che la ricchezza è uno stato mentale, che va al di là dei soldi
• I ricchi sanno che la libertà finanziaria è il risultato di un modello replicabile
• I ricchi conoscono l’importanza del “gruppo dei pari” e frequentano persone che possono rinforzare i supportare i loro comportamenti e le loro convinzioni
Il primo punto è un elemento chiave. Se nella tua vita ti trovi a dare la responsabilità agli altri per quello che ti succede, hai una strategia di comportamento che non ti porta verso la ricchezza.

Se hai deciso di entrare nel mondo del Network Marketing lo hai fatto certamente per qualche motivo, ma ritengo che il motivo principale che riguardi ciascuno di noi sia proprio il fatto di migliorare la propria vita, pertanto ritengo che tu debba riflettere bene sull’opportunita’ che ti riserva e sul cambiamento che ti puo dare, tra l’altro proprio per questo ritengo che questa attività sia la piu’ grande opportunita’ del mondo. 

 Pero’ bisogna imparare a prendersi il 100% di responsabilita’ del proprio successo (o insuccesso). E’ tua e solo tua la responsabilità del tuo reddito e della tua ricchezza. Se ad esempio preferisci svolgere la tua professione e percepire uno stipendio fisso ti stai mettendo in una situazione che certamente non ti consentira’ di cambiare la tua vita e nemmeno di diventare ricco, stai svendendo il tuo tempo in cambio di denaro, non sei certamente pagato per il tuo valore e rinunci alla tua liberta’ mettendo in mano la tua vita ad altre persone e quando andrai in pensione dovrai accontentarti delle briciole (se si percepira’ ancora la pensione)

Anche se sei invece un professionista (avvocato, medico, commercialista, maestro etc) ti consiglio di valutare bene l’opportunita’ di cambiamento che ti da il Network Marketing. Infatti benche’ tu lavori in proprio e puo’ darsi che tu abbia una certa liberta’ nel gestire il tuo tempo e probabilmente avrai un buon reddito rapportato al tuo fatturato generato dai clienti, devi considerare che sei da solo nello svolgere la tua professione e quando sei impossibilitato nello svolgerla non guadagni! Inoltre proprio perche sei da solo devi fare anche un buon volume di fatturato da solo per guadagnare bene. E per finire ci sono anche delle belle tasse da pagare!

Il Network Marketing racchiude tutte le caratteristiche positive di tutte le categorie lavorative: dipendenti, professionisti, imprenditori ed esclude tutti i lati negativi, per questo non c’e’ attivita’ migliore sia in termini di tempo che di guadagno: nessun investimento, tassazione solo del 18%, guadagni illimitati, tempo libero, viaggi gratuiti, entrate automatiche, supporto, formazione, incentivi, e molto altro.

Perche’ il punto e’ che non ti devi fare la domanda se funzionerà o se ce la farai, ma ti devi chiedere se tu ti applicherai oppure no, se tu sari disposto a fare tutto il necessario per raggiungere il tuo successo

Come spiego nelle formazioni, le competenze migliori che puoi sviluppare sono quelle che ti permettono di creare la tua libertà finanziaria grazie al Network, imparando a creare un business che generi reddito per te e che ti dia le cosiddette “entrate automatiche” ovvero le Royalty a vita ed ereditabili.

Cio’ che ti separa dal successo non e’ quello che non sai ma quello che credi di sapere.

Come scrive il dottor Wayne W. Dyer nel suo libro “You’ll See It When You Believe It”: “Nella tua vita, vedi quello in cui credi. Se, per esempio, credi nella scarsità e ne parli costantemente, ne troverai molta nella tua vita. Lo stesso se credi nell’abbondanza e ne parli sempre, la tua vita sarà piena di abbondanza.”

Sono tantissimi gli esperimenti che dimostrano come ciò che è nella mente impedisce di vedere anche ciò che esiste realmente, davanti ai nostri occhi, ma le nostre idee e convinzioni ci rendono ciechi.

O, viceversa, ci permettono di vedere cose che prima non vedevamo, anche se erano davanti a noi. “La mente, una volta che è stata allargata per far posto a una nuova idea, non torna più indietro alle dimensioni originali” ha scritto Oliver Wendell Holmes.

L’idea della libertà finanziaria è qualcosa che sicuramente allarga la tua mente e richiede di essere riempita di nuovi pensieri, nuove convinzioni, nuove immagini, nuove parole.

Ogni cosa, prima di esistere nel mondo, esiste nella mente del suo creatore. Così avviene anche per la tua libertà finanziaria a cui devi credere prima di vederla e realizzarla.

Le tecniche sono utili, ma sono solo il 30% del risultato. Ciò che credi, ciò che pensi, ciò che vedi, ciò che dici, le parole che usi sono l’70%.

E aiutarti a fare questo cambiamento psicologico, oltre che insegnarti le tecniche è il focus di ciò che faccio quando io o l’Azienda facciamo formazione.

Inizia oggi a cambiare la tua psicologia nei confronti di te stesso e del denaro: tutto il resto seguirà.

Mirko Lanfranchi

Inserisci i tuoi commenti da Facebook

Leave A Response

* Denotes Required Field


Iscriviti alla mia Newsletter!